Comprare casa: la tecnica della scarpetta di Cenerentola

Cosa c’entra la favola di Cenerentola con il comprare casa? Sebbene sembrino due mondi lontani, da una delle storie più famose al mondo puoi imparare un segreto che ti sarà fondamentale per avere l’abitazione che hai sempre sognato!

Conoscerai sicuramente la famosa favola di Cenerentola (anche solo grazie al film Disney!).

Una delle immagini più conosciute è quella della scarpetta di cristallo. Cenerentola la perde, ma il principe riuscirà a trovare la sua amata proprio perché la famosa scarpetta calza solo a lei.

È solo sua, e non appartiene a nessun’altra fanciulla! La fata madrina ha disegnato una calzatura che sa essere perfetta per una persona soltanto, ma l’unica persona per cui è importante che sia così.

Vedi, devi immaginare il comprare casa un po’ nella stessa maniera. Certo, io non sono la fata madrina (e non ho la bacchetta magica!) ma il ragionamento alla base è più o meno lo stesso.

Infatti, quando stai cercando la tua casa, devi essere sicuro che sia adatta a te: non devi accontentarti, non devi scendere a nessun compromesso. Devi trovare una risposta a tutte le tue esigenze, senza se e senza ma.

D’altronde, stai per investire centinaia di migliaia di euro: non puoi permetterti che ci sia qualcosa che non ti vada a genio. Deve essere tutto fatto su misura per te.

Il problema è proprio essere in grado di trovare la casa che hai sempre sognato.

Quando ti metti a cercare, ti si presentano davanti a te decine e decine di proposte, e nessuna sembra darti tutto quello di cui hai bisogno.

Quindi, cosa devi fare? È giusto scendere a compromessi ed accontentarsi, oppure è meglio perdere chissà quanto tempo finché non sarai soddisfatto al 100%?

Nel breve periodo, la soluzione migliore può sembrare quella di scendere ad un compromesso. Insomma, ti sembra impossibile che esista un qualcosa che può fare davvero al caso tuo. Quindi, potresti credere che non abbia senso perdere chissà quanto tempo finché non scovi ciò che risponde a tutte le tue necessità.

Il fatto è che, sul lungo periodo, ti troveresti poi ad abitare in un posto che non ti trasmette gioia. Vedi tutti i difetti e tutto quello che non ti va bene.

Magari la zona giorno non è grande come avresti desiderato, e le belle cene di famiglia che avresti sempre voluto organizzare non puoi proprio farle. Oppure, la camera da letto è troppo stretta, e per te non va bene, perché lo spazio per quell’armadio in più che avresti sempre voluto non c’è proprio. O, ancora, alla fine hai acquistato un immobile che non ha un balcone come si deve, e quindi non puoi passare del tempo all’aperto come avresti sempre voluto.

Sembrano delle cose piccole, ma non credi che dopo che hai dovuto mettere mano a tutti. Tuoi risparmi, questi problemi siano in realtà grandi? Come ti sentiresti a vivere in una casa che non ti rispecchia, e che forse non sentirai mai davvero tua?

L’abitazione che compri deve essere il tuo nido, e quello della tua famiglia. Deve essere il tuo posto nel mondo, dove ti senti sereno ed a tuo agio. Deve rispecchiare totalmente la tua personalità.

Spendi un po’ pi di soldi, ma vuoi che ti calzi a pennello. Proprio come la scarpetta di Cenerentola. 

Purtroppo, il mercato immobiliare è una vera e propria giungla, in cui costruttori e venditori cercano, giorno dopo giorno, di guadagnare in fretta.

Potresti pensare che la soluzione sia rivolgerti ad un costruttore, e magari comprare casa sulla carta. Così facendo, avresti molta più possibilità di personalizzare l’immobile.

È una delle principali fortune di comprare casa dal costruttore.

Il fatto è che molti non ti danno questa opportunità, perché la vedono come una perdita di tempo ed una riduzione del loro guadagno, nonché troppo assorbimento di tempo e struttura aziendale.

Perché succede tutto questo? La crisi del 2008 ha lasciato un’eredità pesante sul settore edile: i costruttori sembrano più interessati al loro tornaconto personale che ad esaudire i sogni dei loro clienti di avere una casa di proprietà senza intoppi, problemi, ansie e ricevendo un servizio eccellente.

D’altronde, le difficoltà di quella recessione furono catastrofiche: sempre meno soldi entravano nelle casse dei costruttori, e molti decisero di correre ai ripari risparmiando dove possibile, anche sul servizio ai clienti.

Se già per via del boom del settore immobiliare degli anni 2000, per via dell’ingresso nel mercato di tanti costruttori improvvisati, la crisi non ha fatto altro che aumentare questa tendenza, facendo crescere le pecche e portando a progettare edifici che non tengano conto di tutte le esigenze che oggigiorno le persone hanno quando si parla dell’abitare.

Si tratta di un qualcosa che devi evitare come la peste, se non vuoi trasformare il tuo acquisto in un incubo!

In tutta questa situazione, l’unico che ci rimette sei tu.

Ecco il motivo per cui ti ho detto che devi prolungare la fase di ricerca finché non sarai convinto di trasformare in realtà tutti i tuoi sogni.

Mi rendo conto che, così facendo, avrai bisogno di molto più tempo. Però, è l’unica strada che puoi percorrere. Non arrenderti, perché ti assicuro che esisterà sempre chi vuole lavorare per i tuoi interessi.

Evita di farti prendere dall’emotività, e dai sempre la totale priorità a quello che vuoi tu e la tua famiglia. Devi essere tu ad avere il coltello dalla parte del manico!

Però, ho una bella notizia per te.

Devi sapere infatti che ci sono anche costruttori che lavorano per far ottenere ai propri clienti quella che davvero sarà la loro casa dei sogni: qualità dei materiali, costruzione dell’immobile sulla base delle loro esigenze e risparmio energetico.

Ed io sono uno di quelli.

Ti sembra una promessa esagerata? Ti dico che ti garantisco nero su bianco tutto questo. Il che vuol dire che, se non rispetto questi accordi, ti rimborso.

E attenzione, non lo faccio perdendoci soldi o cercando di guadagnarci con altri espedienti. Perché no, non è che ti do tutto quello che vuoi ma la casa la costruisco in una zona malfamata dove non abiterebbe nessuno.

Vuoi sapere perché ti posso assicurare tutto questo?

Nei miei anni di attività, ho sentito molte storie di clienti e ho lavorato (facendo anche molte ricerche e studi direttamente sul campo) per permettere a chiunque di avere una casa che non sia dispendiosa per tutti i costi ordinari.

Ecco che dunque ho ideato un innovativo metodo di lavoro: il Metodo ER!

Grazie al Metodo ER dunque, le case che realizzo sono pensate per essere costruite solo con materiali di pregio, e permettendoti di personalizzarle in ogni minimo dettaglio.

Nulla viene lasciato al caso.

Vuoi goderti anche tu uno di questi appartamenti?

Un modo di lavorare di questo tipo, in Italia, è assolutamente innovativo. I costruttori normali non investono così tanto tempo, energie e denaro per progettare e realizzare un sistema così efficiente; tanto non devono mica pagare loro le spese.. quelle ricadono su di te!

Purtroppo, un articolo di blog non può descriverti nello specifico tutti gli elementi che compongono il mio metodo lavorativo.

Ecco perché ho preparato un report gratuito che puoi ricevere via email.

Completa il form qui sotto e richiedi tutti dettagli che stanno dietro al mio metodo di costruzione di case, il Metodo ER, che ti permette di avere la casa dei tuoi sogni, secondo quello che hai sempre voluto per te e la tua famiglia!

    Privacy Policy

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.