Quando è un problema comprare casa da solo?

In un mercato complicato come quello immobiliare, comprare casa in autonomia può essere quasi impossibile. Ci sono obblighi di legge da rispettare, ed è necessaria una conoscenza approfondita del settore per evitare tutti i possibili ostacoli. Come devi affrontare questo periodo per non finire nella trappola?

L’altro giorno ho letto una frase su un noto blog online dedicato al comprare casa, che è tanto drammatica quanto vera: i documenti della tua abitazione non si sistemano in due giorni.

Perché sì, devi saper prendere tutto per tempo, e prevedere ogni possibile inconveniente.

Purtroppo, oggi le cose, anche semplicemente da un punto di vista burocratico, non sono così facili. Quando i nostri genitori hanno comprato casa era tutto più immediato.

Ora, invece, se vuoi fare un passo così importante, ti servono delle conoscenze di settore specifiche.

Sembra che stia esagerando, ma purtroppo non è cosi: un errore può costati anche decine di migliaia di euro.

Ho sentito tantissime storie di clienti che, in un loro precedente acquisto, si sono ritrovati a causa di una disattenzione di troppo a gestire una bella patata bollente.

Perché, nella migliore delle ipotesi, se tutto non è a norma dovrai rimandare il rogito, dovendoti sobbarcare tutti gli eventuali costi ed oneri aggiuntivi (che di base sono a carico dell’acquirente).

Anche dopo il rogito, la burocrazia può sembrare infinita, ed uno sbaglio può essere per te un ostacolo enorme da superare.

Un esempio è quello di A. e P., due miei clienti che, precedentemente, avevano comprato un appartamento da un altro costruttore della zona.

Sembrava tutto in ordine, ma quando è arrivato il momento di  entrare nella loro nuova abitazione si sono trovati davanti ad uno scoglio: chi ha costruito si era affrettato a far firmare l’atto di vendita, ma non aveva concluso alcuni piccoli lavori, senza dei quali il comune non rilasciava l’attestato di agibilità. Senza di questo loro non hanno potuto allacciare le utenze e richiedere la residenza.

Il risultato? Hanno dovuto prolungare di qualche mese l’affitto (e fortunatamente il loro locatario gli ha permesso, con poco preavviso, di ritardare il trasferimento e di rimanere nel piccolo bifocale in cui stavano alloggiando).

Cono stati costretti a spendere migliaia di euro in più, senza contare tutto lo stress che una situazione del genere può provocare.

Purtroppo non erano stati informati a sufficienza e, chiaramente, loro non erano a conoscenza di questi cavilli legali.

Sarai d’accordo con me quando dico che il costruttore deve svolgere anche un ruolo da “Cicerone”: ti deve accompagnare per mano attraverso tutta la trafila di documentazione e richieste legali, in modo da non farti sorprendere e trovare impreparato quando meno te lo aspetti.

Purtroppo chi costruisce spesso non ha né la struttura né il personale per darti un servizio completo che vada oltre la manodopera. Si tratta però di una vera necessità, perché senza avere una persona che ti assista e che ti trasmetta tutte le nozioni adeguate per ogni passo del tuo acquisto, come puoi pensare di uscirne indenne?

Ovvio, per il costruttore è un costo in più. Un costo, che in moltissimi non sono disposti a pagare. Ma, see seguissimo questo ragionamento, alla fine i problemi sono tutti a tuo carico. Tu sei disposto a fare un investimento così importante senza avere le giuste direttive (e soprattutto senza essere guidato come necessario)?

Per tua fortuna, non tutti lavorano in questa maniera.

C’è anche chi si adopera per far sì che fili tutto liscio come l’olio.

Non è possibile far vivere un’esperienza così difficile alle persone.

Ecco perché, nel mio piccolo, ho capito che dovevo fare la differenza, per permettere a chiunque di avere la casa dei sogni, senza per questo dover sopportare il peso di un momento così complesso.

Per questa ragione ho ideato un metodo lavorativo unico in Italia, il metodo ER.

Grazie al Metodo ER, metto a disposizione un assistente personale ad ogni cliente che decide di acquistare da me.

Questa figura – del tutto inedita nel settore delle costruzioni – affianca il cliente dalla trattativa alla consegna, in modo da evitare qualsiasi tipo di imprevisto, incomprensione o problematica durante l’acquisto più importante della vita.

Ogni cliente viene assistito in tutti gli incontri che sarà necessario svolgere, e che fanno parte del percorso che porta all’acquisto di casa: non solo gli appuntamenti ufficiali, come la firma dal notaio, ma anche quelli dedicati alla scelta delle finiture presso i fornitori per assicurarsi che tutto venga realizzato come richiesto.

Inoltre, l’assistente personale lavora per essere un aiuto anche nell’intricata questione burocratica: senza questo supporto, il rischio sarebbe quello di passare notti insonni a pensare in quale ufficio dovresti andare il giorno dopo!

Pensa cosa vorrebbe dire avere qualcuno che ti ricorda tutte le incombenze legate al comprare casa, in particolare quelle legate alla personalizzazione, o qualcuno che ti accompagna quando sei dai vari fornitori.

Viviamo tutti una vita frenetica, ed è impossibile ricordarsi ogni cosa che ci viene detta. Poi, trattandosi anche in molti casi di incontri per cui servono delle conoscenze tecniche per capire le cose a fondo, il quadro si fa ancora più complicato.

Tu puoi essere sicuro di non essere mai un pesce fuor d’acqua. L’assistente ER sarà, senza alcun costo aggiuntivo, il tuo braccio destro. Ti consiglierà se ce ne sarà bisogno, e sarà la spalla su cui potrai appoggiarti in ogni decisione, anche le più difficili!

Tutto andrà liscio come l’olio, senza le rotture che di solito dovresti sorbirti da solo e senza paura di dimenticarti o sbagliare qualcosa.

Immagina l’assistente come un ombrello: quando piove, lo apri per proteggerti. Allo stesso modo, lui sarà lì per te quando vedi i nuvoloni neri e senti aria di tempesta. Eviterà che anche solo una goccia d’acqua possa bagnarti!

Vuoi goderti anche tu uno di questi appartamenti?

Un modo di lavorare di questo tipo, in Italia, è assolutamente innovativo. I costruttori normali non investono così tanto tempo, energie e denaro per progettare e realizzare un sistema così efficiente; tanto non devono mica pagare loro le spese.. quelle ricadono su di te!

Purtroppo, un articolo di blog non può descriverti nello specifico tutti gli elementi che compongono il mio metodo lavorativo.

Ecco perché ho preparato un report gratuito che puoi ricevere via email.

Completa il form qui sotto e richiedi tutti dettagli che stanno dietro al mio metodo di costruzione di case, il Metodo ER, che ti permette di avere la casa dei tuoi sogni, secondo quello che hai sempre voluto per te e la tua famiglia!

    Privacy Policy

    [/vc_ro

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.